Archivi mensili:

//Novembre
­

Enrico Mattei – La nascita dell’ ENI

ENRICO MATTEI – commento al libro di Nico Perrone Pagina 7: bellissima l’introduzione al libro, non riassumibile in poche parole ma da leggere, che offre il quadro complessivo del valore del personaggio, Enrico Mattei, attraverso il ricordo dei più importanti attori mondiali dell’industria petrolifera. Petrolieri e produttori esportatori, all’unisono, riconoscono a Mattei il massimo del [...]

Da |Novembre 10th, 2014|CULTURA AZIENDALE|0 Commenti

Il ruolo della donna nella società moderna

IL RUOLO DELLA DONNA NELLA SOCIETA’ NEL CORSO DEI SECOLI Tucidide è il primo studioso della storia (460 a.C.) scrivendo il libro “La guerra del Peloponneso” accaduta tra il 431 a.C. e il 404. Da lui sappiamo anche che il ruolo della donna nella società rispondeva solo a 3 funzioni: affettivo, riproduttivo come educativo verso [...]

Da |Novembre 5th, 2014|Studi di sociologia|0 Commenti

Europa e globalizzazione

Essere Europei in una società globalizzata Essere europeisti in un’Europa che non c’è, vuol dire perdersi nel vuoto come accade nel mondo globalizzato. L’illusione era che con la globalizzazione si potessero stemperare le differenze culturali, in nome di un consumo conforme. Invece questo non è accaduto. Il pianeta Terra continua a essere fortemente contraddistinto e [...]

Le nuove frontiere della comunicazione pubblicitaria

IL CONTRIBUTO DEL SOCIOLOGO ERVING GOFFMAN, IN MERITO ALLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Goffman oltre all’esperienza di sociologo ha saputo incarnare anche quella di drammaturgo; lo spettacolo per lui è la vera rappresentazione umana. Ebbene in riferimento al consumo, traducendo la sociologia in qualcosa di molto pratico, Goffman parla di una tecnica pubblicitaria dove “i quadri sono [...]

Da |Novembre 2nd, 2014|Studi di sociologia|0 Commenti

I rischi della democrazia con una elevata disoccupazione

Il vero rischio che corre la democrazia con una disoccupazione eccessiva Questa riflessione non viene diffusa per ovvie ragioni, ma è nell’aria in Italia in questi anni. La domanda è: quanta disoccupazione è in grado di sopportare la democrazia come forma di governo? Hitler giunse alla Cancelleria, in Germania, utilizzando molti aspetti tra cui la [...]